Le fonti ellenistiche della legge naturale

In questo breve video Giuseppe Girgenti parla delle origini del concetto cristiano della legge naturale nelle fonti ellenistiche.

  La nozione di legge naturale e di diritti naturali può essere osservata nella filosofia greca, non solo nell’etica aristotelica, ma anche nel stoicismo del periodo ellenistico. Gli Stoici fondarono l’idea di un logos, un ordine razionale universale che è il principio della natura. Allo stesso tempo, questa ragione comune è anche la legge comune, il principio della legislazione universale. La buona vita è la vita secondo la natura, che è anche la vita secondo la ragione. Il diritto civile deve essere un riflesso di questa legge universale. La natura è razionale perché è un’esplicazione dei loghi e la legge è naturale perché è un’esplicazione della natura. Questa interazione della natura e della legge è una chiara anticipazione di una piccola parte della nozione cristiana della legge naturale. Quando San Paolo arrivò al tribunale di Atene, incontrò filosofi stoici ed epicurei, quei pensatori che per la prima volta articolarono questa idea di una legge universale che fonda la pari dignità di tutti gli esseri umani senza distinzioni.
Giuseppe Girgenti è professore associato di filosofia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, Milano.